[Folk – Rock] Down The Tracks – Bob Dylan, Led…

/5
[Folk – Rock] Down The Tracks – Bob Dylan, Led Zeppelin (DVD) (2008) http://www.eagle-rock.com/ [Folk] Down The Tracks – The Music That Influenced Bob Dylan (DVD) Continua l’interessante collana di Dvd dedicati alla musica e agli artisti che hanno avuto influenza su alcune delle più grandi figure del rock. Questa volta l’artista preso in considerazione

[Folk – Rock] Down The Tracks – Bob Dylan, Led Zeppelin (DVD) (2008)

http://www.eagle-rock.com/

[Folk] Down The Tracks – The Music That Influenced Bob Dylan (DVD)

Continua l’interessante collana di Dvd dedicati alla musica e agli artisti che hanno avuto influenza su alcune delle più grandi figure del rock. Questa volta l’artista preso in considerazione è Bob Dylan, forse la figura musicale più influente del secolo scorso (almeno per quanto riguarda la musica popolare): dopo l’iniziale documentario, assistiamo ad una carrellata di mostri sacri che lo stesso Mr. Zimmerman ha sempre citato tra i propri maestri. Si passa così da Woody Guthrie a Leadbelly, per poi arrivare a Pete Seeger e Hank Williams.
Il Dvd non deve però ingannare: chi attende immagini rare di Dylan, interviste, performance o quant’altro rimarrà deluso poiché non vi è traccia di tutto ciò. Va detto, d’altra parte, che questo è ben specificato e che di dichiarazioni ed immagini del buon Bob ne esistono a bizzeffe, mentre un documentario serio su chi “sta dietro” non è mai stato pubblicato. Rimane comunque un lavoro per completisti.


[Rock] Down The Tracks – The Music That Influenced Led Zeppelin (DVD)

Quali furono gli artisti che influenzarono Jimmy Page e Robert Plant? Su quali pezzi studiavano Bonzo o John Paul Jones? E’ quanto cerca di spiegarci il Dvd “Down The Tracks”, che ha proprio come scopo quello di mostraci chi ispirò artisti di calibro assoluto. Quali fossero le “muse ispiratrici” del quartetto inglese è risaputo: Howlin’ Wolf, Robert Johnson, Muddy Waters e Charley Patton su tutti. Come è altrettanto noto quanto Jimmy Page abbia “preso in prestito” da tali musicisti…Come sempre la collana non offre pezzi originali della band, ma si rivela davvero esaustiva nel raccontare l’origine del mito, alcuni gustosi aneddoti e tutta la scena dalla quale scaturì il gruppo con il quale il rock arrivò vicinissimo alla perfezione.
Per chi ha tutto della band, ma anche per chi ci si avvicina ora e vuole scoprire qualcosa di più sui “miti dei propri miti”.

Luca Garrò

Condividi.