Giuda – Let’s Do It Again

3.5/5
Chi avrebbe mai detto che “Racey Roller”, il loro debutto uscito tre anni fa, avrebbe lanciato i Giuda più all’estero che in Italia? Un triennio ricco di soddisfazioni e di concerti in giro per Europa e Stati Uniti, oltre ad importanti articoli (come ad esempio quello di Mojo) che sono serviti a spianare la strada

Chi avrebbe mai detto che “Racey Roller”, il loro debutto uscito tre anni fa, avrebbe lanciato i Giuda più all’estero che in Italia? Un triennio ricco di soddisfazioni e di concerti in giro per Europa e Stati Uniti, oltre ad importanti articoli (come ad esempio quello di Mojo) che sono serviti a spianare la strada per il ritorno “Let’s Do it Again”. Un lavoro che non rinnega quanto fatto in precedenza ma che, anzi, ne affina semplicemente le coordinate: con l’aiuto della strumentazione analogica utilizzata in sede di registrazione, brani come il singolo “Wild Tiger Woman” e la sportiva “Get That Goal” entrano in testa al primo ascolto grazie ad una miscela accattivante e riuscita di garage rock, glam e protopunk.

Una band del 2013 che sembra uscita da un libro di storia della musica degli anni Settanta: con “Let’s Do It Again” i Giuda fanno il definitivo salto di qualità che li potrebbe lanciare anche nel nostro paese. Stampa e musicisti più o meno affermati sono già dalla loro parte: manca solo un numeroso pubblico per assistere a quello che si candida come uno dei più divertenti rock and roll party degli ultimi anni.

Condividi.