[Hard Rock] Gotthard – Made In Switzerland (2006)

 /5
All We Are – Dream On – Hush – Mountain Mama – Let It Be – Top Of the World – I Wonder – Said And Done – One Life, One Soul – Nothing Left At All – Sister Moon – Mighty Quinn – In The Name – Heaven – Lift U Up – Anytime,

All We Are – Dream On – Hush – Mountain Mama – Let It Be – Top Of the World – I Wonder – Said And Done – One Life, One Soul – Nothing Left At All – Sister Moon – Mighty Quinn – In The Name – Heaven – Lift U Up – Anytime, Anywhere – Immigrant Song

www.gotthard.com
www.nuclearblast.de

Appuntamento dal vivo per la band Svizzera, capace di conquistarsi un seguito invidiabile negli ultimi anni, anche grazie al recente e bellissimo “Lipservice” del 2005. Mancano pezzi importanti presenti nei primi due fondamentali dischi, tuttavia la scaletta è ben bilanciata. Il pubblico non è stratosferico come dovrebbe essere in un live gig, la produzione punta più a limare i suoni e a confezionare la prestazione in modalità ‘studio’ che ‘dal vivo’ e questo è certamente un peccato. I Gotthard comunque hanno stoffa da vendere, e regalano una manciata di brani di sicura presa, puntando forte sulle ballad che li hanno consacrati a livello di vendite e pubblico (messo in evidenza soprattutto su “One Life One Soul”). Buona la resa dei membri, con Leo Leoni sugli scudi; pirotecnico il finale con la cover dei Led Zeppelin a suggellare un concerto coinvolgente e un disco dal vivo non esente da pecche ma comunque godibile, buon punto di partenza per chi vuole scoprire un grande nome come quello dei Gotthard.

Condividi.