[Indie Rock] The Fratellis – Here We Stand (2008)

/5
  My friend John – A heady tale – Shameless – Look out sunshine – Stragglers moon – Mistress mabel – Baby doll – Tell me a lie – Acid jazz singer – Lupe Brown – Milk and money http://www.thefratellis.com/http://www.universalmusic.it Il tanto atteso secondo lavoro dei Fratellis finalmente ha visto la luce a un paio

 

My friend John – A heady tale – Shameless – Look out sunshine – Stragglers moon – Mistress mabel – Baby doll – Tell me a lie – Acid jazz singer – Lupe Brown – Milk and money

http://www.thefratellis.com/
http://www.universalmusic.it

Il tanto atteso secondo lavoro dei Fratellis finalmente ha visto la luce a un paio d’anni dal successo di “Costello Music” e del suo singolo di punta “Chelsea Dagger”. Bissare un chart-breaker come il precedente disco non è un’impresa facile. I ragazzi hanno scelto di non rischiare, puntando sul sicuro con melodie orecchiabili e una manciata di brani carini e a tratti anche piacevoli. Purtroppo svanisce di botto l’originalità e la freschezza che il predecessore aveva al proprio interno, lasciandoci con qualche momento divertente come l’opener “Mistress Mabel” ma anche con troppi filler che dimenticheremo senza troppa fatica.

I musicisti di Glasgow non inventano nulla e nemmeno ci provano, inutile citare il brit-pop degli Oasis e le strizzatine d’occhio a linee che già nell’era post-Beatles risultavano scontati. Intendiamoci, se cercate un disco che si lasci ascoltare e che sia pronto per l’uso l’avete trovato; se volevate invece una conferma da una band che era partita bene giusto pochi mesi fa, purtroppo dovrete aspettare il terzo album…

Claudia Falz

Condividi.