[Jazz] George Benson and Al Jarreau – Givin’ It Up (2006)

 /5
Breezin’ – Mornin’ –  ‘long Come Tutu – God Bless The Child – Summer Breeze – All I Am – Ordinary People – Let It Rain – Givin’ It Up For Love  – Every Time You Go Away – Four – Don’t Start No Stuff – Bring It On Home To Me Due navigate stelle

Breezin’ – Mornin’ –  ‘long Come Tutu – God Bless The Child – Summer Breeze – All I Am – Ordinary People – Let It Rain – Givin’ It Up For Love  – Every Time You Go Away – Four – Don’t Start No Stuff – Bring It On Home To Me

Due navigate stelle come George Benson e Al Jarreau ci offrono questa collaborazione all’insegna del jazz più patinato e delle ospitate di grido. In apertura i due giocano a scambiarsi i pezzi, mentre per il resto dell’album danno spazio a cover illustri, da Miles Davis a Hall&Oates, ospitando poi Jill Scott per reinterpretare ‘God Bless The Child’ di Billie Halliday e addirittura sua maestà Paul McCartney a interpretare ‘Bring It On Home To Me’ di Sam Cooke.
I brani sono tutti molto ben curati ma un po’ troppo statici, anche se a tratti la chitarra di Benson emoziona (su “Mornin’” o “Let It Rain”), come pure è godibilissimo lo scat di apertura di Jarreau su “Breezin’” (in origine una strumentale di Benson); in generale tuttavia il disco risulta un po’ freddo e distaccato, pur se ottimamente confezionato, e fatica a diventare qualcosa di più di un piacevole sottofondo di qualità.

S.R.

Condividi.