[Jazz] Jeff Lorber – He Had A Hat (2007)

 /5
Anthem For A New America – He Had A Hat –  Grandma's Hands – Surreptitious – All Most Blues – Orchid – BC Bop – The Other Side Of The Heart – Hudson – Super Fusion Unit – Eye Tunes – Requiem For Gandalf – Burn Brightly http://www.lorber.com/http://www.bluenote.com/ Jeff Lorber voleva dare una scossa alla


Anthem For A New America – He Had A Hat –  Grandma's Hands – Surreptitious – All Most Blues – Orchid – BC Bop – The Other Side Of The Heart – Hudson – Super Fusion Unit – Eye Tunes – Requiem For Gandalf – Burn Brightly

http://www.lorber.com/
http://www.bluenote.com/

Jeff Lorber voleva dare una scossa alla situazione, probabilmente desideroso di mischiare le carte o di prendersi un rischio giusto per il gusto di provarlo.
Tanta varietà in questo “He Had A Hat”, al punto che viene da chiedersi se siamo in presenza di brani scritti tutti nello stesso lasso di tempo oppure in epoche geologiche diverse.
Intendiamoci la qualità presente nel dischetto non si discute, le collaborazioni con Chris Botti, Tom Scott, Dave Weckl e molti altri impreziosiscono il lavoro, ciò che manca è il trait d’union che leghi il tutto.
Ovviamente tutto ciò passa abbastanza in secondo piano poiché i pezzi sono buoni, il rischio che si corre però è di ascoltare il disco a spizzichi e bocconi anziché immergersi dall’inizio alla fine nelle atmosfere raffinate che il pianoforte di Lorber è in grado di creare.

P.L.

Condividi.