[Pop/Folk/Blues/Rock] AA.VV. – Johnny Cash …

/5
  [Pop/Folk/Blues/Rock] AA.VV. – Johnny Cash Remixed (2009) Get Rhythm (Philip Steir Remix) – Big River (Count De Money Remix) – Country Boy (Sonny J Remix) – I Walk the Line (QDT Muzic Remix) – Doin’ My Time (The Heavy Remix) – Leave That Junk Alone (Alabama 3 Remix) –  Port of Lonely Hearts (Midnight

 

[Pop/Folk/Blues/Rock] AA.VV. – Johnny Cash Remixed (2009)

Get Rhythm (Philip Steir Remix) – Big River (Count De Money Remix) – Country Boy (Sonny J Remix) – I Walk the Line (QDT Muzic Remix) – Doin’ My Time (The Heavy Remix) – Leave That Junk Alone (Alabama 3 Remix) –  Port of Lonely Hearts (Midnight Juggernauts Remix) – Folsom Prison Blues (Pete Rock Remix) – Straight a’s in Love (Troublemaker Remix) – Sugartime (Kennedy Remix) – Rock Island Line (Wolf Remix) – Belshazzar (Machine Drum Remix) – I Heard That Lonesome Whistle Blow (Apparat Remix) – Wide Open Road (Count de Money Remix) – Trail to Mexico (Mexican Institute of Sound Remix) – Hey Porter (Mocean Worker Remix) – Katy Too (DJ Enjay Remix), Johnny Cash, Snoop Dogg – My Treasure (J. Scott G Remix)

http://www.johnnycashremixed.com
http://www.edel.it

Credo di non commettere un affronto o comunque di pronunciare una bestemmia nel dichiarare che probabilmente Johnny Cash avrebbe preso con un sorriso bonario l’uscita di questo album.
Non è infatti un mistero che il grande artista, nel corso della sua lunghissima carriera, sia sempre stato aperto e attento alle novità del panorama musicale e alle migliori espressioni del rock.
Va detto inoltre che, come nel caso dei remix di Elvis, la famiglia di Cash ha dato il più assoluto benestare all’opera e questa può essere vista come ulteriore prova della genuinità del prodotto.

Il figlio John Carter Cash è stato tra i più sicuri del progetto fin dall’inizio, dichiarandosi convinto che il padre avrebbe amato le nuove versioni dei propri pezzi. In tutta onestà non si tratta di un disco indirizzato agli amanti del Man In Black, che anzi in più di uno storceranno il naso, ma ad un circuito diverso (come facilmente intuibile). Non manca in ogni caso qualche spunto che può solleticare l’appetito dei vecchi fan: innanzitutto la presenza di Snoop Dogg sulla classicissima “I Walk The Line” o la bella resa di “Wide Open Road”.

Luca Garrò

Condividi.