[Rock] Bon Jovi – Have A Nice Day (2005)

 /5
Have A Nice Day – I Want Be Loved – Welcome To Wherever You Are – Who Says You Cant Go Home – Last Man Standing – Bells Of Freedom – Wildflower – Last Cigarette – I Am – Complicated – Novocaine – Story Of My Life – Dirty Little Secret (Bonus Track) www.bonjovi.comwww.islandrecords.com Dopo

Have A Nice Day – I Want Be Loved – Welcome To Wherever You Are – Who Says You Cant Go Home – Last Man Standing – Bells Of Freedom – Wildflower – Last Cigarette – I Am – Complicated – Novocaine – Story Of My Life – Dirty Little Secret (Bonus Track)

www.bonjovi.com
www.islandrecords.com

Dopo tre anni di assenza dalle scene tornano i Bon Jovi, sorridenti e ammiccanti, con il nuovo album “Have a Nice Day”. È un bel disco, di gran lunga migliore di “Crush” e dell’ultimo, in ordine di uscita, “Bounce” (2002). Ignoro volutamente “This Left Feels Right”, una raccolta di successi con arrangiamenti diversi da quelli originali e decisamente discutibili…
Ascoltando l’album si trovano dei buoni pezzi: si senta “Last Man Standing”, “Complicated”, e il primo singolo “Have A Nice Day”: sono canzoni ben lontane dai Bon Jovi degli anni ottanta, ma comunque in grado di prendere di petto l’ascoltatore, sia esso un fan nostalgico o un novello listener. Ovviamente in ogni record dei Bon Jovi che si rispetti, non possono mancare dei pezzi lenti da chitarra acustica come “Bells Of Freedom” e “Welcome To Wherever You Are”. C’è anche spazio per brani da ‘on the road’ quali “Who Says You Can’t Go Home”, con delle sonorità country, e “Last Cigarette”. La voce di Jon non è più quella di una volta, il tempo passa per tutti e gli acuta a la “I’ll Be There For You” sono un ricordo; si sente che i pezzi sono adeguati alle nuove esigenze, l’aiuto di Sambora e Bryan è indispensabile oramai. L’unico appunto che possiamo muovere è la ‘leggerezza’ eccessiva delle chitarre distorte, a vantaggio totale di quelle acustiche; anche quando si richiederebbe maggiore impatto; ad ogni modo è un l’album che cresce ascolto dopo ascolto, un buon ritorno per lo storico singer americano.

A.M.

Condividi.