[Rock] Fish – 13th Star (2008)

 /5
Circle Line – Square Go – Miles de Besos – Zoe 25 – Arc of the Curve – Manchmal – Open Water – Dark Star – Where in the World – 13th Star. http://www.the-company.com/http://www.venusrecord.com/ A quattro anni dal parzialmente deludente "Field of Crows” del 2004, torna la voce storica dei Marillon con dieci pezzi che


Circle Line – Square Go – Miles de Besos – Zoe 25 – Arc of the Curve – Manchmal – Open Water – Dark Star – Where in the World – 13th Star.

http://www.the-company.com/
http://www.venusrecord.com/

A quattro anni dal parzialmente deludente "Field of Crows” del 2004, torna la voce storica dei Marillon con dieci pezzi che faranno contenti sia i fan del singer che quelli del gruppo d’origine. Se è vero che la voce del nostro non tocca più i livelli di un tempo è pur indiscutibile il fascino che le tracce riescono ancora ad avere, soprattutto a livello di testi (da sempre il punto forte di Fish).
I suoni sono davvero curati nei minimi dettagli, l’ottima produzione mette in risalto il buon momento creativo del cantante scozzese e ci restituisce un protagonista assoluto della musica in generale. Si parte forte con la bella “Circle Line” e si prosegue a livelli altrettanto buoni, se si eccettua qualche calo di tono fisiologico. Tra gli episodi più significativi “Zoe 25”, con i suoi riff seminali o la splendida "Misplaced Childhood”, che nei toni e nell’atmosfera ricorda molto alcuni pezzi dei Marillon.
Quasi si trattasse di un concept, ogni canzone sembra iniziare dove finisce la precedente, anche se, leggendo i testi, ci si accorge immediatamente di quanto questo non fosse lo scopo dell’artista. Un gran bel ritorno, ora non resta che aspettarlo dal vivo!

L.G.

Condividi.