[Rock] Mark Knopfler – Get Lucky (2009)

/5
  Border Reiver – Hard Shoulder – You Can’t Beat the House – Before Gas & TV – Monteleone – Cleaning My Gun – The Car Was the One – Remembrance Day – Get Lucky – So Far from the Clyde – Piper to the End http://www.markknopfler.com/http://www.universalmusic.it/ Dopo il precedente passo falso di “Kill To

 

Border Reiver – Hard Shoulder – You Can’t Beat the House – Before Gas & TV – Monteleone – Cleaning My Gun – The Car Was the One – Remembrance Day – Get Lucky – So Far from the Clyde – Piper to the End

http://www.markknopfler.com/
http://www.universalmusic.it/

Dopo il precedente passo falso di “Kill To Get Crimson”, la leggendaria chitarra di Mark Knopfler torna al passato con questa nuova release. Detto sinceramente, dopo la piattezza del suo predecessore, temevo il peggio per “Get Lucky” ed invece la vita è bella perché riserva sempre qualche sorpresa!
Se è vero che il tono generale dell’album è comunque dimesso, è innegabile che l’ispirazione di Mr Dire Straits sia ad un livello immensamente superiore agli ultimi anni. Le trame composte dal musicista possiedono la classe e la leggerezza che solo i grandi autori sono in grado di creare, a dimostrazione che la vecchiaia di un artista non debba per forza coincidere con i suoi lavori minori. Certo , chi cerca “Twisting By The Pool” o “Money For Nothing” cambi immediatamente lido, ma è anche assurdo aspettarsi da un ultracinquantenne la musica che componeva un tempo senza risultare ridicolo o quantomeno poco credibile.
La title track è un pezzo di classe immensa, come anche “So Far From The Clyde”, vicina ad alcune cose di Springsteen. Insomma, forse è davvero questo il degno successore di quel gioiellino che fu “Sailing To Philadelphia”.

Luca Garrò

Condividi.