[Rock] OSI – Free (2006)

 /5
Sure You Will – Free – Go – All Gone Now – Home Was Good – Bigger Wave – Kicking – Better – Simple Life – Once – Our Town http://www.osiband.com/http://www.insideout.de/ Gli OSI, ovvero Kevin Moore e Jim Matheos, ex-tastierista dei Dream Theater e fac totum dei Chroma Key il primo, chitarrista e mente dei

Sure You Will – Free – Go – All Gone Now – Home Was Good – Bigger Wave – Kicking – Better – Simple Life – Once – Our Town

http://www.osiband.com/
http://www.insideout.de/

Gli OSI, ovvero Kevin Moore e Jim Matheos, ex-tastierista dei Dream Theater e fac totum dei Chroma Key il primo, chitarrista e mente dei Fates Warning il secondo; ad aiutarli Mike Portnoy (Dream Theater) alla batteria e Joey Vera (Armored Saint, Fates Warning, Anthrax) al basso.
Da musicisti di questo calibro ci si aspetta di tutto e questo 'Free' è un disco che deluderà le aspettative di chi immagina un disco di metal progressive virtuoso e di classe.
'Free' è  figlio di Kevin Moore, quello appassionato di elettronica, melodie tristi e toni di grigio.
La classe degli altri è presente e condiziona la musica, ma non c'è praticamente traccia (se non momenti sporadici) dello stile che caratterizza le rispettive band di provenienza e, se vogliamo, il sapersi mettere a servizio del brano è forse la principale caratteristica dei grandi.
'Free' è splendido nel suo incedere timido, discreto ma al contempo inesorabile. Molto più valido anche del suo predecessore, meno monolitico, più aperto e cangiante, pur sempre su tonalità di grigio. Rock al servizio dell'elettronica, voci filtrate, atmosfere dilatate, rock che si fa duro a tratti, senza rovinare l'atmosfera malinconica, introspettiva e meditativa dei brani.

S.D.N.

Condividi.