We Love Surf, Up And Riding

We Love Surf Up And Riding 3/5
Con i We Love Surf si fischietta al sole su agili ritornelli e canzoncine leggere leggere, semplici e divertenti che arrivano a riva a bagnare i piedi ma poi si perdono nei flutti del già sentito.

Un acquerello in copertina descrive la grande onda, il sogno di ogni surfista. Andrea Marcori, già nei Kobayashi, ha formato questa band quasi per gioco dopo un viaggio alle Canarie, portando l’amore per il surf dentro una valigia. Dopo un EP e un primo disco, il progetto musicale dal nome inequivocabile si ripresenta sulla scena. Un’onda spensierata e leggera si ritrova nelle dieci tracce di “Up And Riding”, tra spiagge assolate e giovani spericolati sulle loro tavole.

Accompagnati da coretti e immancabili trombe troviamo tanta spensieratezza surf’n’roll, un po’ di Strokes intorpiditi dalla luce calda della California, un po’ di Cake che vanno a braccetto con i Weezer, le cantilene hawaiane con l’ukulele, un’incursione nello ska, e un po’ di zuccheroso pop rock. Si fischietta al sole su agili ritornelli e canzoncine leggere leggere, semplici e divertenti che arrivano a riva a bagnare i piedi ma poi si perdono nei flutti del già sentito.

Luca Freddi


Condividi.