[Alternative/Modern Rock] Red – Innocence and Instinct (2009)

/5
http://www.myspace.com/dropofred Era molto atteso sul mercato americano il nuovo lavoro dei Red. I ragazzi non hanno tradito le aspettative confezionando un album formalmente inattaccabile e ricco di emozioni. L’ugola del frontman Michael Barnes è in grado di farsi seguire durante i brani del cd, ricordando a volte impostazioni care agli Staind o ai Linkin Park



http://www.myspace.com/dropofred

Era molto atteso sul mercato americano il nuovo lavoro dei Red. I ragazzi non hanno tradito le aspettative confezionando un album formalmente inattaccabile e ricco di emozioni. L’ugola del frontman Michael Barnes è in grado di farsi seguire durante i brani del cd, ricordando a volte impostazioni care agli Staind o ai Linkin Park (alcuni riffs portano addirittura ai Korn) con delle orchestrazioni ben dosate di sottofondo. Quel che emerge maggiormente però, è il tentativo di avvicinarsi anche come stile ai Breaking Benjamin, segno che il trend si sta ulteriormente evolvendosi. Inoocence And Instinct è consigliato a chi cerca un impatto deciso ma anche tanta melodia.

Condividi.