David Cook – This Loud Morning

david cook this loud morning /5
Non eccessivamente ispirato il ritorno di David Cook. Certo, aspettarsi una “Permanent” a ogni disco è ridicolo, ma avremmo voluto sentirlo su registri diversi e ritmi più convinti, oltretutto letto il titolo “This loud Morning” era anche lecito aspettarsi un hard rock più convinto. “Circadian” è un’opener strana con molte voci e finale insipido, “Right

Non eccessivamente ispirato il ritorno di David Cook. Certo, aspettarsi una “Permanent” a ogni disco è ridicolo, ma avremmo voluto sentirlo su registri diversi e ritmi più convinti, oltretutto letto il titolo “This loud Morning” era anche lecito aspettarsi un hard rock più convinto. “Circadian” è un’opener strana con molte voci e finale insipido, “Right Here With You” ci riporta classicamente sui brani marchiati Cook mentre “We Believe” è arena rock e un classico inno. “Fade Into Me” e “Hard To Believe” purtroppo fanno già sbadigliare e “Take Me As I Am” arriva in soccorso dopo due ballatone veramente scarse. Purtroppo gli spunti sono già terminati, non bastano “Goodbye To The Girl” e “Rapid Eye Movement” a rialzare le sorti di un album che aggiunge poco al debutto di qualche anno fa. Peccato.

Condividi.