Devil You Know – The Beauty Of Destruction

devil-you-know-the-beauty-of-destruction-recensione 3/5
Un prodotto globalmente ottimo, che non supera un certo livello a causa della staticità strutturale.

Howard Jones torna in azione con i Devil You Know, dopo essersi lasciato alle spalle il positivo periodo con i Killswitch Engage. La minestra è abbastanza riscaldata, la formula metalcore melodico è ancora quella preferita per il gigantesco frontman, capace di cantare in pulito e in growl con la solita disinvoltura annichilente. Se l’avvio del disco è promettente, dopo i primi quattro brani cala una certa staticità strutturale, che non permette all’album di affermarsi oltre un certo livello. Globalmente il prodotto è ottimo, tuttavia abbiamo già sentito Jones in questo contesto più di una volta in passato, le capacità ci sono tutte, i prossimi lavori potranno definire meglio questa nuova fase di carriera dell’ex singer dei KSE.


Condividi.