Eric Clapton Old Sock

Eric_Clapton_Old_Sock-cover 3/5
Arriva a sorpresa il ventesimo disco di Eric Clapton. “Old Sock” è un lavoro molto rilassato in cui l’autore dice senza giri di parole ‘suono quel cacchio che mi pare non rompetemi le palle‘. E allora via di reggae all’inizio, di rock and roll anni cinquanta e blues-rock classico in rapida sequenza, con molte vibe

Arriva a sorpresa il ventesimo disco di Eric Clapton. “Old Sock” è un lavoro molto rilassato in cui l’autore dice senza giri di parole ‘suono quel cacchio che mi pare non rompetemi le palle‘. E allora via di reggae all’inizio, di rock and roll anni cinquanta e blues-rock classico in rapida sequenza, con molte vibe di un tempo oramai andato e una schiettezza di fondo incontestabile. Buono per passare un’oretta insieme a uno dei chitarristi più fondamentali di ogni epoca, che dimostra ovviamente grande classe anche quando si cazzeggia…benché, a meno che non siate feticisti di slow hand, questa sia un’uscita trascurabile senza eccessivi rimpianti, nonostante la presenza di Sir Paul su “All Of Me”.

Condividi.