[Folk Rock] Andrew Bird – Noble Beast (2009)

/5
http://www.andrewbird.net/ Quinto disco solista per Andrew Bird, polistrumentista di formazione classica prestato all’universo pop – rock. E “Noble Beast” è probabilmente l’album in grado di consacrarlo fra i grandi cantautori dell’ultima decade: rispetto ai capitoli precedenti, le canzoni si son fatte più lineari e orecchiabili, ma non per questo Andrew ha rinunciato alla ricerca sonora


http://www.andrewbird.net/

Quinto disco solista per Andrew Bird, polistrumentista di formazione classica prestato all’universo pop – rock. E “Noble Beast” è probabilmente l’album in grado di consacrarlo fra i grandi cantautori dell’ultima decade: rispetto ai capitoli precedenti, le canzoni si son fatte più lineari e orecchiabili, ma non per questo Andrew ha rinunciato alla ricerca sonora e alla profondità di scrittura. Equilibrista fra folk, rock e pop squisitamente ‘barocco’ (ma interpretate quest’aggettivo in senso positivo: non falsa meraviglia, bensì raffinato illusionismo), il musicista ci sorprende con 14 aggraziate miniature che ondeggiano fra antico (gli anni Sessanta vissuti fra Beatles, Byrds e Simon & Garfunkel) e moderno (Jeff Buckley e la ricerca di un suono che partendo dall’estetica indie vuole raggiungere classiche rotondità: ascoltate “Carrion Suite”, presente nell’edizione limitata di “Noble Beast”). Opera maiuscola, che regalerà molte soddisfazioni al suo autore.

 

Condividi.