[Indie Folk] Sarah June – In Black Robes (2010)

/5
http://www.sarahjune.net/ Sarah June è una giovane cantautrice Americana, qui al secondo album. Si atteggia in pose gotiche, tanto che il suo genere è stato definito goth – folk. In realtà di propriamente dark la sua musica ha ben poco, eccezion fatta per i temi delle liriche, intrise di morte e amori drammatici, e per una


http://www.sarahjune.net/

Sarah June è una giovane cantautrice Americana, qui al secondo album. Si atteggia in pose gotiche, tanto che il suo genere è stato definito goth – folk. In realtà di propriamente dark la sua musica ha ben poco, eccezion fatta per i temi delle liriche, intrise di morte e amori drammatici, e per una vocina esilissima e quasi stridula, più che femminile e sottilmente inquietante. “In Black Robes” è composto, infatti, da 13 brevi canzoni quasi tutte di sola voce e chitarra acustica, con sporadici inserimenti di contrabbasso, condotte attraverso le grammatiche del folk, del blues e del country. Pubblicazione interessante, sebbene di nicchia. Sarah è brava a tratteggiare visioni fra l’etereo e il macabro, con una punta d’ironia. Ma autrici come Kat Power, Joanna Newsom e Alela Diane sono di altra levatura.

 

Condividi.