[Instrumental Rock] Joe Satriani – Black Swans And Wormholes Wizards (2010)

/5
www.satriani.com Senza troppi giri di parole, il nuovo lavoro di Joe Satriani è purtroppo il “solito” disco di Satch, né più né meno. Gli elementi di base sono inevitabilmente e per fortuna sempre gli stessi, lo stile e la classe di Joe non sono certo in discussione, il suo gusto melodico neanche. In tutto questo

www.satriani.com

Senza troppi giri di parole, il nuovo lavoro di Joe Satriani è purtroppo il “solito” disco di Satch, né più né meno. Gli elementi di base sono inevitabilmente e per fortuna sempre gli stessi, lo stile e la classe di Joe non sono certo in discussione, il suo gusto melodico neanche. In tutto questo però manca quella scintilla che incendi il tutto, che ci faccia venir voglia di riascoltare i brani, che non lasci che tutto si perda nel dimenticatoio dopo pochi passaggi nel lettore cd e che non lo riduca al rango di “solito” disco di Satch. Peccato.

Condividi.