Katie Melua Secret Symphony

Katie Melua Secret Symphony Recensione 2.5/5
Quinto lavoro in studio per la giovane artista anglo-georgiana. Katie Melua pubblica “Secret Symphony”, un album melodico, romantico e delicato che ne esalta le doti vocali. Una raccolta di cover e inediti realizzata con la preziosa collaborazione di Mike Batt, manager e produttore che ha scritto per lei alcuni testi. “Amo il modo in cui

Quinto lavoro in studio per la giovane artista anglo-georgiana. Katie Melua pubblica “Secret Symphony”, un album melodico, romantico e delicato che ne esalta le doti vocali. Una raccolta di cover e inediti realizzata con la preziosa collaborazione di Mike Batt, manager e produttore che ha scritto per lei alcuni testi. “Amo il modo in cui parla dell’amore da punti di vista diversi. I suoi ritornelli si librano in alto, mi piace moltissimo cantarli” ha dichiarato l’artista, sottolineando anche la capacità con cui Batt ha saputo rispecchiare l’idea di semplicità e immediatezza che lei stessa intendeva realizzare con questo album. Tra i pezzi inediti incontriamo “Heartstrings”, “Lone Wolf” e “Better Than A Dream”, brano scelto come primo singolo. Fra le reinterpretazioni emergono “Nobody knows you…” di Jimmy Cox e “All Over The World” di Françoise Hardy. “Secret Simphony” è un’accurata selezione che: “Rappresenta perfettamente chi sono e dove sono oggi”. Parola di Katie.

Riccardo Rapezzi


YouTube

Condividi.