[Melodic Death Metal] Barren Earth – Curse Of The Red River (2010)

/5
http://www.myspace.com/officialbarrenearth I Barren Earth sono attivi da appena tre anni, eppure non si tratta certo di un gruppo alle prime armi, tant’è vero che la formazione comprende gente del calibro di Mikko Kotamäki (Swallow The Sun), Sami Yli-Sirniö (Waltari, Kreator) e Olli-Pekka Laine (Amorphis). Per farla breve, una sorta di supergruppo. E la Peaceville ha

http://www.myspace.com/officialbarrenearth

I Barren Earth sono attivi da appena tre anni, eppure non si tratta certo di un gruppo alle prime armi, tant’è vero che la formazione comprende gente del calibro di Mikko Kotamäki (Swallow The Sun), Sami Yli-Sirniö (Waltari, Kreator) e Olli-Pekka Laine (Amorphis). Per farla breve, una sorta di supergruppo. E la Peaceville ha fatto bene a dar loro la possibilità di debuttare sotto la sua egida, dal momento che “Curse Of The Red River” è un ottimo disco di melodic death metal. Ma, attenzione, non si tratta del solito compendio di In Flames e Dark Tranquillity più qualche groove metalcore buttato lì giusto per fare ggiovane; la loro visione del death è più particolare, tanto da inglobare spunti progressive e folk, qualche passaggio doom e parecchi appigli al sound di Opeth e Amorphis. Un buon acquisto per un genere ormai in forte crisi creativa. Consigliato.

Condividi.