[Modern Metal] Breach The Void – The Monochromatic Era (2010)

breach the void the monochromatic era /5
http://www.myspace.com/breachthevoid Forse il titolo “The Monochromatic Era” è una voluta citazione, ma il debutto dei Breach The Void è il perfetto mix tra il modern metal di stampo scandinavo del recente passato (si sentono Soilwork, Dark Tranquillity e Mnemic) e il ritornelli melodici tipici delle band metalcore moderne. Una band con una rosa di dieci

http://www.myspace.com/breachthevoid

Forse il titolo “The Monochromatic Era” è una voluta citazione, ma il debutto dei Breach The Void è il perfetto mix tra il modern metal di stampo scandinavo del recente passato (si sentono Soilwork, Dark Tranquillity e Mnemic) e il ritornelli melodici tipici delle band metalcore moderne. Una band con una rosa di dieci brani bomba, costruiti per gli appassionati del genere, ma con alcuni scippi alle influenze già citate: l’intro di “Subversive mind”, ad esempio, sembra uscito da “Figure Number Five”. Un bel disco, col difetto di essere uscito con qualche anno di ritardo: una decina di anni fa avrebbe sicuramente raccolto di più.

Condividi.