[Pop] Revolver – Music For A While (2009)

/5
    http://www.revolvermusic.tv/ I Revolver sono tre giovincelli francesi alle prese con un tipo di suono che era già tramontato molto prima che nascessero. Il titolo dell’album è ispirato alla celebre song di Henry Purcell, mentre non credo che il nome della band necessiti di molte spiegazioni sulla sua origine. In effetti, l’ambito musicale nel

 

 

http://www.revolvermusic.tv/

I Revolver sono tre giovincelli francesi alle prese con un tipo di suono che era già tramontato molto prima che nascessero. Il titolo dell’album è ispirato alla celebre song di Henry Purcell, mentre non credo che il nome della band necessiti di molte spiegazioni sulla sua origine. In effetti, l’ambito musicale nel quale si muove il gruppo è proprio questo: pop music inglese degli anni Sessanta, con Kinks e Beatles a farla da padroni, interpretata nella sua versione più melodica e ‘barocca’ (violoncello e pianoforte fanno parte del repertorio timbrico del trio). Brevi quadretti dai colori pastello, più qualche tocco di cantautorato d’oltreoceano e un melodismo simile, oltre ai gruppi già citati, a quello dei Moody Blues, privati però di ogni implicazione progressiva. Peccato che le componenti di musica classica vengano solo accennate dai Revolver, e le 12 canzoni del disco rimangano poco più che imitazioni di quello che era di moda quarant’anni fa e oltre, senza nessuna capacità di rielaborazione personale. Loro sono bravi, ma “Music For A While” è, fondamentalmente, una raccolta di cover del 1966.

Condividi.