[Post Rock] Eimog – Scenario (2010)

/5
http://www.myspace.com/eimogmusic Questi cinque ragazzi provengono da Agrigento ma, nonostante si trovino nel cuore del Mediterraneo e della Magna Grecia, il loro sound non potrebbe essere più nordico. In “Scenario”, debutto sulla lunga distanza, la band si diletta con sei brani strumentali che devono tutto al post rock di Mogwai, Sigur Rós e Múm (a questi


http://www.myspace.com/eimogmusic

Questi cinque ragazzi provengono da Agrigento ma, nonostante si trovino nel cuore del Mediterraneo e della Magna Grecia, il loro sound non potrebbe essere più nordico. In “Scenario”, debutto sulla lunga distanza, la band si diletta con sei brani strumentali che devono tutto al post rock di Mogwai, Sigur Rós e Múm (a questi ultimi però togliete ogni deriva folktronica e lasciate soltanto l’atmosfera), con qualche spiraglio lasciato aperto per Explosions In The Sky (il crescendo finale di “May Tries To Be June”). Un lavoro dominato dagli intrecci emotivi di chitarra, basso, batteria e piano, con qualche interevento di violino e violoncello. La materia è ormai codificata e risaputa, tuttavia gli Eimog sono talmente fluidi ed ispirati nei loro sfondi esistenziali che par quasi di star ascoltando qualcosa di nuovo. Da tenere assolutamente d’occhio, ci son tutte le qualità per comporre qualcosa di grande in futuro.

 

Condividi.