Primal Rock Rebellion Awoken Broken

3.5/5
Adrian Smith e Mikee Goodman hanno tirato fuori qualcosa di davvero interessante con “Awoken Broken“, debutto del progetto Primal Rock Rebellion che vede l’axeman dei Maiden e il singer dei Sikth insieme per un metal che strizza l’occhio all’alternative senza dimenticarsi le radici classiche da cui proviene Smith. Il cantato talvolta schizoide, le melodie e

Adrian Smith e Mikee Goodman hanno tirato fuori qualcosa di davvero interessante con “Awoken Broken“, debutto del progetto Primal Rock Rebellion che vede l’axeman dei Maiden e il singer dei Sikth insieme per un metal che strizza l’occhio all’alternative senza dimenticarsi le radici classiche da cui proviene Smith. Il cantato talvolta schizoide, le melodie e le accelerazioni ben piazzate permettono una fruizione del cd che non annoia mai, mantenendo il livello di attenzione costante.
Highlights assoluti l’opener ultra groove “No friendly Neighbour”, il singolone sparato “No Place Like Home”, l’elaborata “Bright As Fire” e la conclusiva quasi folk “Mirror And The Moon”. Il disco è tuttavia meritevole di ascolto senza escludere nessuna traccia ed è consigliato a chi vuole godersi un lavoro pestato ma intelligente, diverso e abbastanza creativo. Boccata d’aria estremamente piacevole.


YouTube

Condividi.