[Punk Rock] The Adicts – Life Goes On (2009)

/5
  www.adicts.us Negli anni Ottanta gli Adicts sono stati abbastanza famosi, in patria (Inghilterra) e oltre. Hanno azzeccato un singolo, “Viva La Revolution”, e i loro costumi di scena, ricalcati da quelli di Alex e ‘drughi’ vari di “Arancia Meccanica”, contrastavano nettamente con la loro musica, un punkettino vivace e spensierato, molto lontano da quello

 

www.adicts.us

Negli anni Ottanta gli Adicts sono stati abbastanza famosi, in patria (Inghilterra) e oltre. Hanno azzeccato un singolo, “Viva La Revolution”, e i loro costumi di scena, ricalcati da quelli di Alex e ‘drughi’ vari di “Arancia Meccanica”, contrastavano nettamente con la loro musica, un punkettino vivace e spensierato, molto lontano da quello che si suonava in UK. Più una variazione del punk melodico americano, preso dal suo lato più solare e meno interessante. Adesso ritornano con “Life Goes On”. La line – up è sempre la stessa, la musica pure. Anzi, è peggiorata. Ormai sembrano la bruttissima copia dei Ramones, con più di trent’anni di ritardo e neanche un centesimo della capacità di far divertire degli pseudo fratelli più famosi del mondo. Alla fine, su 14 brani, l’unico che rimane in testa è il motivo finto – lounge di “Gangster”. Di questo ennesimo ritorno non se ne sentiva proprio il bisogno.

Condividi.