Steel Panther – All You Can Eat

steel-panther-all-you-can-eat-recensione 2/5
All You Can Eat: qua la qualità è la stessa che dai cinesi e manco ci si abbuffa.

Le band parodia/cazzone ci sono sempre state: The Darkness, Bowling For Soup, Bloodhound Gang… L’unica cosa buona che ci hanno insegnato è che lo scherzo è bello quando dura poco. Gli Steel Panther invece persistono fino al quarto disco e solo i metallari potevano essere quella fetta di pubblico in grado di farli resistere così a lungo. Quanti altre canzoni su bukkake e vagine anormali dovremo sopportare? Sembrano un concentrato di tutto il pattume disponibile su internet e Youtube, per cui il collega scemo in ufficio ci casca ogni santa volta. Sfottono degli anni ’80 che probabilmente sono esistiti solo nella loro zucca ma sotto sotto darebbero due reni per poter essere sul serio una band di quell’epoca (e magari avere davvero un riff degno di quel periodo). All You Can Eat: qua la qualità è la stessa che dai cinesi e manco ci si abbuffa.


Condividi.