Sylosis – Edge Of The Earth

Sylosis Edge Of The Earth 2011 cover /5
Cattivissimi e con pochissime possibilità di redimersi, sono questi i Sylosis del 2011, uno dei nomi maggiormenti promettenti delle nuove leve thrash UK. Growl, echi swedish death e brani spesso eccessivamente dilatati sono le caratteristiche principali dei ragazzi che in “Edge Of The Earth” si imbarcano in un ambizioso concept album che sulle prime risulta

Cattivissimi e con pochissime possibilità di redimersi, sono questi i Sylosis del 2011, uno dei nomi maggiormenti promettenti delle nuove leve thrash UK. Growl, echi swedish death e brani spesso eccessivamente dilatati sono le caratteristiche principali dei ragazzi che in “Edge Of The Earth” si imbarcano in un ambizioso concept album che sulle prime risulta un mattone indigeribile di oltre 70 minuti. La perseveranza paga, il lavoro è valido ma comunque troppo lungo e monocorde. Tecnicamente ineccepibili, gli Sylosis hanno le carte in regola per fare bene in futuro, basta non superino i cinque minuti a pezzo (come nell’ottima “Altered States of Consciousness”). Coraggiosi.

Condividi.