The Veer Union Divide The Blackened Sky

3/5
I The Veer Union sono quelli del tipo col crestone. Crispin Earl è il singer della formazione Canadese che c’aveva convinto di più col debutto di qualche tempo fa. “Divide The Blackened Sky“, dopo un miliardo di rinvii, è finalmente disponibile con la sua produzione d’impatto assoluto con tanto di chorus iper vitaminizzati. Non ci

I The Veer Union sono quelli del tipo col crestone. Crispin Earl è il singer della formazione Canadese che c’aveva convinto di più col debutto di qualche tempo fa. “Divide The Blackened Sky“, dopo un miliardo di rinvii, è finalmente disponibile con la sua produzione d’impatto assoluto con tanto di chorus iper vitaminizzati. Non ci sono melodie sbagliate o pezzi noiosi, tuttavia il problema principale della release dei The Veer Union è che ascoltiamo questo genere di canzoni da troppo tempo, e serve altro per ergersi oltre una sufficienza che nessuno può comunque negare loro. Onesti ma ancora privi di tratti distintivi capaci di farli emergere sopra il resto delle band che affollano il calderone rock e metal moderno made in US.


YouTube

Condividi.