Within Your Pain – Ten Steps Behind

within your pain ten steps behind recensione /5
Al traguardo del secondo album con Ten Steps Behind, i lombardi Within Your Pain arrivano al debutto con la To React Records. Metalcore ricco di groove e di breakdown, con qualche spruzzata di canonico death metal, sono gli ingredienti che compongono gli undici brani. Grazie anche ad una produzione ricca di bassi e un po’

Al traguardo del secondo album con Ten Steps Behind, i lombardi Within Your Pain arrivano al debutto con la To React Records. Metalcore ricco di groove e di breakdown, con qualche spruzzata di canonico death metal, sono gli ingredienti che compongono gli undici brani. Grazie anche ad una produzione ricca di bassi e un po’ “sporca”, i 45 minuti di Ten Steps Behind sono una trappola nella quale l’ascoltatore viene letteralmente intrappolato; una scelta di stile moderna ma che rimanda, nelle parti più ambientali, agli episodi più cadenzati del death metal floridiano. Peccato per la monotonia e per la poca originalità della band: in questa trappola, alla fine della fiera, un po’ ci si annoia..

Condividi.