[Brutal Death Metal] Dying Fetus – Descend Into…

/5
  [Brutal Death Metal] Dying Fetus – Descend Into Depravity (2009) Your Treachery Will Die With You – Shepherd’s Commandment – Hopeless Insurrection –  Conceived Into Enslavement – Atrocious By Nature – Descend Into Depravity – At What Expense? – Ethos Of Coercion http://www.myspace.com/dyingfetus http://www.relapse.com/ Era difficile pensare che i Dying Fetus fallissero questo appuntamento.

 

[Brutal Death Metal] Dying Fetus – Descend Into Depravity (2009)

Your Treachery Will Die With You – Shepherd’s Commandment – Hopeless Insurrection –  Conceived Into Enslavement – Atrocious By Nature – Descend Into Depravity – At What Expense? – Ethos Of Coercion

http://www.myspace.com/dyingfetus

http://www.relapse.com/

Era difficile pensare che i Dying Fetus fallissero questo appuntamento. Le defezioni di Timlin e Kimball con annessa qualche (insensata) voce riguardo le difficoltà della band nel proseguire la propria attività avevano gettato un alone abbastanza misterioso sul futuro della band. Ma come sempre John Gallagher non ha tradito, confezionando un disco splendido e presumibilmente il miglior lavoro di tutta la loro carriera. Ora rimaniamo un attimo distaccati e non lasciamoci influenzare da ciò che album quali Purification Through Violence o Destroy The Opposition e guardiamo alla qualità dei brani che compongono il nuovo platter. Una varietà impensabile e alcune strutture geniali (l’opener vale da sola il prezzo del biglietto) portano Descend Into Depravity al primo posto delle release brutali dell’anno.

Pensare che tutto questo macello provenga da un trio, con il già citato Gallagher e biascicare in growl qualcosa di incomprensibile (o quasi), con Sean Beasley e la piovra Trey Williams dietro le pelli, fa letteralmente spavento. Mastodontici.

Piero Lisergi

Condividi.