Nas – Untitled

5/5
Sito ufficiale di Nas Etichetta discografica Sarò sintetica e immediata: quando ascolti album di questo calibro puoi dire ben poco e lasciare parlare il disco stesso. Se Nas con il suo precedente “Hip Hop Is Dead” aveva dichiarato la fine di questo genere, ora con “Untitled” ne segna la rinascita. Basti sentire le basi, l’uso

Sito ufficiale di Nas
Etichetta discografica

Sarò sintetica e immediata: quando ascolti album di questo calibro puoi dire ben poco e lasciare parlare il disco stesso. Se Nas con il suo precedente “Hip Hop Is Dead” aveva dichiarato la fine di questo genere, ora con “Untitled” ne segna la rinascita.
Basti sentire le basi, l’uso del pianoforte e delle trombe, il modo semplice e secco di rappare. Si alternano ambientazioni più moderne, come in “Hero”, l’unico singolo estratto dall’album, a brani come “America”, attuale nel testo, ma con sonorità che rimandano al passato. Anche le collaborazioni presenti all’interno del disco non stonano per nulla e si adeguano allo stile di Nas. Quindi c’è poco altro da aggiungere.
Provare per credere.

Antonella Murrone

Condividi.