[Metalcore] August Burns Red – Messengers (2007)

 /5
  The Truth Of A Liar – Up Against The Ropes – Back Burner – The Blinding Light – Composure – Vital Signs – The Eleventh Hour – The Balance – Black Sheep – An American Dream – Redemption http://www.augustburnsred.com/http://www.solidstaterecords.com/ No frenare subito. Non è il solito disco metalcore, questo è probabilmente uno dei migliori

 

The Truth Of A Liar – Up Against The Ropes – Back Burner – The Blinding Light – Composure – Vital Signs – The Eleventh Hour – The Balance – Black Sheep – An American Dream – Redemption

http://www.augustburnsred.com/
http://www.solidstaterecords.com/

No frenare subito. Non è il solito disco metalcore, questo è probabilmente uno dei migliori platter di questo genere usciti negli ultimi quattro, cinque anni. Credo se la giocherà alla grande (e forse vincerà) con gli As I Lay Dying per il titolo di miglior album metalcore dell’anno.
Giunti alla seconda release, i ragazzi americani dimostrano di saperla lunga, mettendo giù un prodottino che è un connubbio eccellente di swedish melodic death, hardcore e thrash, senza perdersi in clean vocals e puntando fortissimo su intrecci chitarristici ben costruiti e con un’ottima tecnica esecutiva a completare il tutto.
Non sarà necessario soffermarsi su nessun brano in particolare, fatevi coinvolgere da Justin e compagni in “Messengers”. Gran disco.

 

P.L.

Condividi.