[Pop] Andrew Bird – The Mysterious Production of Eggs (2005)

 /5
Untitled – Sovay – A Nervous Tic Motion of the Head to the Left – Fake Palindromes – Measuring Cups – Banking on a Myth – Masterfade – Opposite Day – Skin Is, My – The Naming of Things – MX Missiles – Untitled – Tables and Chairs – The Happy Birthday Song http://www.andrewbird.net http://www.righteousbabe.com

Untitled – Sovay – A Nervous Tic Motion of the Head to the Left – Fake Palindromes – Measuring Cups – Banking on a Myth – Masterfade – Opposite Day – Skin Is, My – The Naming of Things – MX Missiles – Untitled – Tables and Chairs – The Happy Birthday Song

http://www.andrewbird.net
http://www.righteousbabe.com

Come descrivere un disco pop fatto di belle canzoni? Non è facile, data la semplicità con cui Andrew Bird riesce a comporre pezzi minimali negli intenti ma indubbiamente curati con una grande sapienza musicale in ogni loro aspetto.
Subito le cose vengono messe in chiaro con una introduzione ricca di archi e orchestrazioni, per poi attaccare con la melodia di basso profilo di “Sovay”, e sfumare in un brano eccezionale come “A Nervous Tic Motion of the Head to the Left”, pretenziosa tanto nel titolo quanto negli intenti, ma che riesce a superare ogni riserva rivelandosi per un brano di valore assoluto. E il disco prosegue così, con brani pop leggeri ma mai ruffiani, con melodie in un certo senso ‘off’, ma arrangiamenti mai banali, con ricco uso di archi e tastiere, capaci di sottolineare i brani senza mai soffocarli. Il tutto è al servizio di un minimalismo studiato e ricercato nei minimi dettagli che rifugge l’eccesso, e paradossalmente arriva all’equilibrio aggiungendo elementi più che togliendoli, raccontando piccole cose con grande cura, piccole storie con grande cuore, piccole canzoni con una grande classe.

S.R.

Condividi.