Ani Di Franco – Rolling Stone, Milano 21 ottobre 2008

Don’t forget to have a good time…Parola di Ani Di Franco! C’era una volta una ragazza dal sorriso aperto e grandi occhi lucenti. Una ragazza ribelle che amava fare tutto da sola, per partorire e crescere la propria musica così come veniva concepita nel suo cuore…

Oggi quella ragazza è una donna, una mamma, sempre impegnata nel difendere i diritti umani e nell’intrecciare note preziose fra i suoi capelli che, sciolti ormai da tempo i dreadlock, lasciano spazio all’essenza dell’artista.

Ani Di Franco non smette mai di sorprendere e nel suo ultimo album “Red Letter Year” si prende cura di canzoni esili ed essenziali dicendo di avere un nuovo Mantra… “Don’t forget to have a good time”. Celebra l’esistenza, professa l’amore e si occupa di temi politici con una contagiosa gioia.
E questa gioia trasuda dal suo fingerpicking che fa vibrare i legni delle chitarre e fa sentire l’odore i una musica in sintonia con l’Universo, scaldando gli spiriti dei suoi adoranti fan.
Meno oscura è la notte di una Milano indecisa fra autunno e primavera. Il mio corpo si arrende alla musica di questa donna radiosa e, muto, non proferisce movimento. Solo un sogno bagna le stelle lasciate a danzare nell’aria.

Melissa Mattiussi

Condividi.