Collettivo Mazzulata – Salumeria della Musica, Milano 13 novembre 2010

Una serata all’insegna del “ratafolk” quella che ci ha regalato il Collettivo Mazzulata sabato 13 novembre in quel della Salumeria della Musica di Milano.

E’ d’obbligo, prima di tutto, spendere due parole sul genere che questa originalissima band (nata da un’idea del leader e batterista Gio Rossi) ci propone: un miscuglio sapientemente amalgamato di generi differenti, che spaziano dal rock al blues, dal jazz al reggae, per arrivare al folk, quello della tradizione italiana di ogni singola regione. I pezzi proposti, infatti, sono quelli che tutti conosciamo sin dalla nostra infanzia, da “La bella lavanderina” a “Madamadorè”, da “Sciuri sciuri” a “Siur padrun dalle belle braghe bianche”.
Molti a questo punto staranno storcendo il naso, e penseranno “ma che cosa strampalata”. Ma qui si sbagliano. Perché i pezzi appena citati sono riarrangiati con maestria dai membri del Collettivo, che li fanno rinascere ammantati di una veste nuova e moderna, li rendono a tratti irriconoscibili, trascinanti, vivi e ricchi di energia.

E così è stato anche sabato, quando il Collettivo ha letteralmente affascinato i presenti allo spettacolo, catturando l’attenzione di tutti con un carisma a dir poco magnetico.
Un’esibizione trascinante, e le quasi due ore di spettacolo sono volate via in un attimo, tra pezzi tratti dal primo lavoro del gruppo (“Ratafolk”, 2007) e pezzi che compariranno sul nuovo disco di prossima uscita. Un nuovo lavoro che, come ci è stato anticipato dallo stesso Gio, verrà prodotto sia in cd che in vinile, sì, perché certe sonorità e certi tipi di musica è su questo supporto che vivono realmente, e questa scelta, a giudicare dalla risposta entusiastica dei presenti, sarà sicuramente apprezzata da tutti gli appassionati di musica e dai fan del gruppo.

Un’esperienza da provare assolutamente quella di un’esibizione dal vivo del Collettivo Mazzulata, quindi vi consigliamo di tenere d’occhio il loro sito e la loro pagina su facebook per seguire tutte le loro attività, e correte ad assistere ad un loro spettacolo qualora se ne presenti l’occasione.

E allora cosa aspettate? Fatevi prendere anche voi dalla trascinante energia del ratafolk, e correte a ballare sotto il palco, in compagnia del Collettivo Mazzulata.

P.S. Si ringrazia Gio Rossi per l’invito alla serata e per il costante aggiornamento sulle attività del “Collettivo Mazzulata”

Corrado Riva

Condividi.