Concerto Litfiba Sogliano al Rubicone 30 giugno 2013

Da Sogliano Sul Rubicone, paesino sperduto tra le colline romagnole, ha ripreso il via il 30 giugno uno dei tour più affascinanti di questo 2013, quello della reunion che, con un pizzico d’azzardo, per il nostro paese potrebbe avere la stessa valenza di quella ipotetica e irraggiungibile dei Guns N’ Roses per il resto del mondo. I Litfiba, questi Litfiba, ancora oggi sono in grado di sconvolgere, non certo per l’aspetto scenico, scarno ed essenziale come si conviene ad una proposta di questo genere, ma per la sconcertante attualità della musica che trent’anni fa veniva capita meglio al di fuori dei nostri confini e che oggi ci viene sbattuta nuovamente in faccia con intatto malessere e medesima carica emotiva.

Nessuno scriveva cose di questo genere ai tempi, nessuno era così internazionale, nessuno probabilmente era così difficile da ascoltare. Tornare così indietro non deve essere stato semplice, queste sono situazioni che portano inevitabilmente a confrontarsi nuovamente con i propri demoni, con le proprie battaglie perse. Tuttavia, allo stesso modo, queste dinamiche finiscono per diventare salvifiche e per aiutare ad elaborare lutti lasciati per la strada, a rimarginare rapporti e a riappropriarsi del proprio passato. Piero e Ghigo avevano già iniziato questo percorso tornando a lavorare insieme, ricominciando ad amarsi come solo chi ha condiviso tutto riesce a fare dopo una rottura di quel genere, ma mancava ancora un tassello fondamentale. La storica data di Firenze del 2011 aveva fatto intuire che la magia non si era mai spenta, ma solo vedere Aiazzi e Maroccolo sorridere per tutta la durata del concerto fa capire di essere tornati davvero a casa.

Luca Garrò

Scaletta Litfiba tour estate 2013

Eroi nel vento
Tziganata
La preda
Transea
Istambul
Guerra
Versante Est
Apapaia
Pierrot e la Luna
Ballata
Elettrica danza
Re del silenzio
Gira nel mio cerchio
Onda Araba
Cane
Lulù e Marléne (versione Lacio Drom)
Louisiana
Il Vento
Santiago
Paname
Corri
Amigo
Resta
Tex


Condividi.