Davide Van De Sfroos, il report del concerto di Verbania del 12 settembre 2014

Davide Van De Sfroos concerto Verbania

Un Palazzetto dello Sport pieno quasi in ogni ordine di posti ha dato per l’ennesima volta il benvenuto a Davide Van De Sfroos e alla sua band. L’appuntamento con il pubblico del Lago Maggiore è ormai fisso da anni nei tour del cantautore laghée, e Davide stesso tiene particolarmente a questo appuntamento; a dimostrazione l’annuncio ad-hoc per la data nostrana apparso qualche giorno prima dell’evento in home page sul suo sito ufficiale.

Come al solito, Van De Sfroos chiama e Verbania risponde, mostrandogli come sempre tutto l’affetto di cui è capace. Il buon Davide si fa attendere un po’ sul palco, ma quando sale e lo spettacolo incomincia tutto passa in secondo piano e la festa di oltre due ore è come di consueto un successo.

Si passa con disinvoltura da estratti dall’ultimo “Goga e Magoga” a brani classici, spesso introdotti spesso da vere e proprie improvvisazioni musicali. Fra tutti vale la pena ricordare l’introduzione a “La poma”, nonché il brano stesso, allungato e arricchito di mille citazioni da brani classici del rock; il ritmo è come sempre altissimo e i musicisti girano alla grande, dando prova della loro indubbia abilità.

I brani nuovi “Ki” e “Goga e Magoga” fanno da chiusura ad una prima parte di spettacolo decisamente ricca di sorprese e dal ritmo sostenutissimo; si passa quindi ad una parte centrale del set dedicata ai brani acustici, “quelli per riflettere e per farci tirare un po’ il fiato” ironizza Davide, “poi facciamo anche quelli per farvi scalmanare, promesso”. E la promessa viene naturalmente mantenuta, infatti i brani più ritmati e ballabili sono quelli che ci accompagnano ad un’esaltantissima fine dello spettacolo, affidata alla storica “De Sfroos”, e poi tutti a casa anche questa volta, come sempre soddisfatti e carichi come schioppi dalla dose enorme di energia ricevuta tramite la musica magica di questo sciamano lacustre, già in attesa di poter assistere ad un nuovo spettacolo al più presto possibile.

Condividi.