Finley Pordenone Deposito Giordani 17 novembre 2012

Trovarsi nel 2012 a dover rivalutare positivamente il fenomeno Finley, con gli occhi di un ventottenne che ne disse di cotte e di crude nei loro confronti solo sei anni fa, è una mossa di revisionismo storico che mai si sarei aspettato di fare. Sia chiaro, tra la band di “Tutto E’ Possibile” e quella che attualmente è in giro per promuovere il nuovo album “Fuoco E Fiamme” l’unica coincidenza è il nome: adesso si presentano con un look da rocker (Pedro ha la barba e il batterista Dani sfodera tatuaggi che pare sia appena uscito dalla NYC Hardcore), un disco da indipendenti (il primo autoprodotto dopo l’abbandono della major EMI che li lanciò) e a seguirli arriva un pubblico veramente esiguo (quando, solo un lustro fa, ritirarono il premio per Best Italian Act agli MTV EMA per due edizioni di fila). Un U Turn che ti fa vedere con un occhio diverso anche buona parte di quanto fatto in passato.

Nell’esibizione al Deposito Giordani di Pordenone, i (nuovi) Finley propongono una scaletta che ripercorre tutta la carriera, ormai arrivata al traguardo del quarto album, dove alternati alle nuove canzoni (“Fuego”, secondo pezzo, rende moltissimo anche live) trovano spazio anche una cover (“A hard day’s night” dei Beatles) e i brani simbolo del loro passato. E, di fronte a “Diventerai una star” che a distanza di anni suona ancora banale, scopri che “Un’altra come te” è quanto di più autobiografico una band potesse incidere su disco e come “Adrenalina” sia in realtà una piccola gemma di pop punk all’italiana che, con un testo in inglese, probabilmente avrebbe potuto sfondare tranquillamente anche all’estero. Fan della prima e dell’ultima ora hanno comunque accolto calorosamente, con urla da grandi occasioni, la svolta artistica dei Finley che, viste le premesse di “Fuoco e fiamme“, potrebbe riservare positive sorprese nel lungo periodo.

Nicola Lucchetta

Setlist Finley: Gruppo randa, Fuego, Adrenalina, Un’altra come te, La mia generazione, Il tempo di un minuto, Olympia, Fuoco e fiamme, A hard day’s night, Ad occhi chiusi, Il meglio arriverà, Bonnie and clyde, Fantasmi, Tutto è possibile, In questo istante, Fumo e cenere, Diventerai una star

Condividi.