Goran Bregovic, Wedding and Funeral Ensemble & Absolute Ensemble

Goran Bregovic, Wedding and Funeral Ensemble & Absolute Ensemble
Quel pizzico di follia che è rappreso nello spirito si rianima con la Santa Musica…

15 settembre 2008 – MiTo – Teatro Manzoni – Milano

Santa Musica che sei nei Cieli, sia santificato il tuo nome, venga la danza a prendere i corpi di noi mortali, sia fatta la tua folle volontà, nel nome della Verità, meraviglia delle anime musicali che non si stancano mai di far respirare il proprio sogno all’umanità intera. Il sogno di una Terra in pace, che alza le mani verso le stelle, innalzando la propria preghiera con la musica, la voce, i movimenti. Fuori una Milano un po’ dormiente si lascia cullare dalla luna piena, dentro il Teatro Manzoni, una platea altrettanto dormiente si lascia incantare da Goran Bregovic con il suo Wedding and Funeral Ensemble, le cui note volteggiano in un’amicizia musicale insieme all’Absolute Ensemble di New York. A dirigere le orchestre è la danza del Maestro Kristjan Jarvi. Sacro e profano qui si sposano, come è tipico delle feste serbe, dove la musica fa da colonna sonora alla vita, esaltando gioie e dolori.

Schiocca le dita e quel pizzico di follia che ancor è rappreso nel tuo spirito si rianimerà. Chiudi gli occhi, ondeggia e sentirai sorgere il sorriso che tieni rinchiuso giù in fondo al cuore. La bacchetta magica è quella del direttore d’orchestra e la polvere inebriante quella che sparge Goran Bregovic con la sua presenza. Ognuno avrebbe bisogno della propria fanfara personale…

Melissa Mattiussi

Condividi.