Madonna – Stadio Olimpico, Roma 6 agosto 2006

Le polemiche suscitate dalla Chiesa, e non solo, non sono riuscite a fermare i 70 mila fan presenti all’Olimpico ieri sera, che hanno atteso per ore di poter entrare nello stadio senza farsi scoraggiare neanche dal violento acquazzone che si è riversato su Roma.
Quando Madonna, vestita da cavallerizza in nero con tanto di frustino, è salita sul palco la pioggia era sparita e il boato dei suoi fan ha lasciato spazio solo alla musica e alla sua diva.
“Future Love” mixata con “I feel love” di Donna Summer ha inaugurato la serata e la “parte equestre” del concerto, con i ballerini acrobati che si lasciavano cavalcare dalla cantante.
“Like a vergin” di 22 anni fa, allora interpretata in abito bianco, è stata rivisitata da Madonna in vesti tutt’altro che candide, con un nero fetish e lei che si contorceva sensualmente su un cavallo meccanico. Quindi non ha esitato a farsi crocifiggere anche nella città dei papi sulle note di “Live to tell” e di accusare i potenti della terra con la sua “Sorry”.
Lo spettacolo è andato avanti per due ore col pubblico in delirio; la pop star ha fatto un appello per la pace e sul finale ha chiesto con ironia al pubblico se si era confessato. Concludendo il suo concerto all’insegna della provocazione con cui lo aveva fatto annunciare.

Setlist: Future Lovers / I Feel Love – Get Together – Like A Virgin – Jump – Live To Tell – Forbidden Love – Isaac – Sorry – Like It Or Not – Sorry (reprise) – I Love New York – Let It Will Be – Ray Of Light – Drowned World / Substitute For Love – Paradise (Not For Me) – Music – La Isla Bonita – Erotica / You Thrill Me – Lucky Star – Hung Up

Condividi.