Slipknot Sonisphere 2011 – St.Jakob, Basilea (CH) 24 giugno 2011

slipknot sonisphere 2011

L’esibizione di Corey Taylor e degli Slipknot al Sonisphere Svizzero 2011 è stata colossale. Un impatto mostruoso e una qualità audio grandiosa hanno permesso ai mascherati di conquistare anche qualche incredulo metallaro old school, che li ricordava casinisti, imprecisi e troppo rumorosi qualche anno fa. Brani velocizzati, pandemonio assoluto grazie alle ‘escursioni’ nella folla e al bar v.i.p. (specialmente dalla balconata superiore del bar con bar diving sulla folla sottostante) che hanno fatto sclerare la sicurezza più di una volta. Corey indemoniato e il solito pazzesco Jordison con un drum set gigantesco e nerissimo. Fiamme su molti brani con esplosioni frequenti e un fondo palco che ricorda vagamente quelle cancellate viste recentemente ai concerti degli Avenged Sevenfold.


YouTube

In ricordo dello scomparso Paul Gray, la sua tuta con tanto di basso è stata appesa ben visibile sulle scenografie. Pezzi sparati uno dopo l’altro senza sosta, un coinvolgimento totale per le 20mila persone presenti al set che hanno inscenato almeno quattro circle pit in diverse zone dell’area dell’Apollo Stage. Uno dei protagonisti assoluti però non era sul palco, bensì nelle primissime file del pit antistante la scena: Homer J. Simpson con tanto di tuta rossa Slipknot non ha voluto perdersi la data Europea di una delle sue band preferite, lo trovate nelle foto e anche dentro un video qui sotto…

Setlist: 7426170000270 Intro, (sic), Eyeless, Wait and Bleed, The Blister Exists, Liberate, Before I Forget, Pulse Of The Maggots, Disasterpiece, Psychosocial, The Heretic Anthem, Duality, Spit It Out, People = Shit, Surfacing.


YouTube

Condividi.