Telecomcerto – Fori Imperiali, Roma 31 luglio 2006

Il Telecomcerto 2006 si è svolto ai Fori imperiali e ha visto la presenza di ben 500 mila persone: una distesa di gente che dal Colosseo arrivava fino a piazza Venezia.
Alle 21 ad aprire la serata è stato Bryan Adams con “So far so good”. Il rocker canadese ha suonato per un’ora circa, riempiendo la capitale delle note di “Somebody”, “Please forgive me”, “Open Road” e “Can’t stop this thing we started”.
Alle 22 è stato il momento di Billy Joel, in Italia dopo quindici anni, che ha fatto la parte del leone suonando per due ore. Il suo pianoforte si è guastato dopo un minuto di “Angry young man”, a concerto appena iniziato. “Il mio piano è morta” ha detto lui stesso in italiano. Ma l’atmosfera non è stata minimamente turbata da questo piccolo inconveniente. Una volta sistemato lo strumento infatti Joel è ripartito con la grinta della sua voce e la poesia delle sue canzoni. Fra le più celebri ha suonato “Just the way you are”, “Honesty”, “Uptown girl”, “The river of dreams”.
Sul finale il duetto Joel e Adams si è unito, esibendosi per la prima volta insieme in “You may be right”, “Cuts like a knife” e in una incantevole “Piano man”.

Condividi.