Ayris (Syria, Press Conference)

Chi si cela dietro il misterioso moniker Airys? Semplice, il nuovo volto artistico di Syria. La cantante romana ha infatti deciso di spiazzare ancora una volta il proprio pubblico con l’ennesima trasformazione cimentandosi con un genere, la dance elettronica, che in precedenza mai l’aveva vista protagonista.

 

3 giugno 2009

I risultati paiono darle ragione, visto il numero di utenti che hanno scaricato i primi remix presenti in rete e tutto ciò lascia pensare che nell’ep appena pubblicato sarà presente uno dei tormentoni dell’estate che sta per iniziare. Per questo nuovo progetto discografico, che si rifà al sound electro di respiro internazionale, all’ultimo Battisti, al french touch e alla miglior dance italiana da esportazione, Airys si è avvalsa della produzione del team “Video Memoria”, due pezzi da novanta della musica indipendente italiana come Giulio Calvino e Sergio Maggioni.

Una delle caratteristiche più innovative del progetto sta nel fatto che i testi siano completamente in italiano, cosa che non ha precedenti nella dance del nostro paese. Il cd rappresenta quella che potrebbe essere la perfetta colonna sonora della nightlife milanese, cantata da una donna che pur non essendo originaria di Milano, ne ha sposato appieno la cultura; una donna che è sì madre di una bimba di 7 anni, ma che dichiara anche di non poter fare a meno di tornare a casa alle sei ogni santa mattina. Insomma, il prototipo di mamma del nuovo millennio.

Per i fan di vecchia data dell’artista che rimarranno spiazzati dal cd, possiamo annunciare che da settembre vedranno la luce nuovi brani in linea con la produzione pre-Airys. A meno che il progetto non faccia il botto…

Luca Garrò

Condividi.