Deleterio presenta Dadaismo, suo primo album

deleterio-intervista-2014

Il primo album del producer milanese Deleterio si intitola “Dadaismo” ed è stato pubblicato il 18 marzo 2014. Piermarco Gianotti è un beatmaker dietro a grandissimi successi recenti di nomi della scena hip hop nazionale come Club Dogo, Fabri Fibra e Marracash. Il nome di Deleterio potrebbe suonare misterioso per molti, escludendo ovviamente gli appassionati alla scena: “Lavoro con Marracash dal 2003, per me lui a livello di scrittura è il miglior rapper in circolazione. Vado in tour con lui e molti altri da diverso tempo, non sto certo solo in studio come uno potrebbe pensare, essendo io comunemente visto come un produttore tradizionale. La bellezza del rap è l’assoluta libertà che abbiamo, ci sentiamo parte di una grande famiglia e dentro Roccia Music abbiamo rafforzato questo tipo d’unione.”

Quale obiettivo artistico ti sei posto nella realizzazione del tuo nuovo disco?
Volevo stravolgere le regole e fare in modo che l’improvvisazione avesse la meglio sui canoni del genere. Mi sono sentito realmente libero di esplorare tutto ciò che avevo in testa e di metterlo in pratica nelle tracce del disco. Ho fatto in modo di assecondare il più possibile il mio modo di essere, anche perchè c’è troppa omologazione in giro, assurdo porsi dei limiti quando si può avere la libertà di sbizzarrirsi nella direzione che si preferisce“.

deleterio-dadaismo-copertina

Chi attacca Fabri Fibra nella canzone “Zombie”?
Fibra è uno che è spesso arrabbiato. Ce l’ha con diverse persone, dovreste chiedere a lui chi erano i suoi veri bersagli (risate, ndr). Tutto il brano è comunque un attacco senza sosta. Inizialmente ce l’ha con Milano e quindi con la società intera. Poi passa ai giornalisti e quindi a Vacca, uno con cui non ha certo buoni rapporti…

Ma anche tu odi Milano?
E’ la mia città, ci sono cresciuto e non posso fare altro che amarla. Ho qui i miei amici e le mie radici, ma è evidente come sia una città complicata, difficile. I milanesi poi sono molto freddi e distaccati rispetto alla gente del Sud, questo non aiuta…

Deleterio – Dadaismo tracklist

Cielo (feat. Adriana Hamilton)
Freddezza (feat. Guè Pequeno, Attila, Marracash)
Albe nere (feat. Madman, Gemitaiz)
Ciao (feat. Marracash, Luche e Jake La Furia)
Tutto a posto (feat. Clementino, Roy Paci)
Gran rap (feat. feat. Marracash, Attila)
Impresentabile (feat. Fred De Palma)
Una settimana d’addio (feat. Nitro)
Zombie (feat. Fabri Fibra)
L’inferno (feat. Emis Killa, J-Ax, Parix)
Portami con te (feat. Mecna)
In a different style (feat. Entics)
Devo andare (feat. Corrado)
Sui tetti della città (feat. Adriana Hamilton, Ghemon)
Irresistibile (feat. Attila, The Buildzer)
Forse c’è (feat. Achille Lauro)


Condividi.