Intervista Estelle All Of Me è il nuovo disco

Intervista Estelle All Of Me è il nuovo disco

E’ conosciuta dai più per il singolo “American Boy”, che è entrato nella classifica delle 500 canzoni del decennio scorso, ma pochi sanno che è una grandissima appassionata di fotografia, sarà per questo motivo che durante l’intervista con lei non ha potuto fare a meno di immortalare delle istantanee. Stiamo parlando di Estelle Swaray, che ha da poco pubblicato il nuovo discoAll Of Me”. “Quando ho scritto il nuovo materiale ero molto triste. Pensavo alla mia relazione che stava andando a farsi friggere, maledicendo il mio ragazzo di allora. Però avevo delle canzoni da scrivere e, in qualche modo, l’ho fatto. Credo sia stata questa la spinta a farmi reagire e oggi non posso non essere soddisfatta del disco. Il pezzo dell’album che oggi mi rappresenta maggiormente è senza dubbio ‘Do My Thing’“, afferma la cantante.  La canzone di cui parla, primo singolo estratto dell’album, è un brano ritmato che vede la collaborazione di Janelle Monae, della quale dice “è una ragazza meravigliosa, speciale, è come una sorella. Non è facile trovare una persona che ha il tuo stesso modo di vedere le cose. Lavorando in studio insieme ci è successo diverse volte di avere la stessa idea contemporaneamente”.

La nuova release dell’artsta inglese contiene un sacco di featuring, da quello già citato con la Monae a Chris Brown, ma quando le si chiede quale sia il suo preferito, non ha il minimo dubbio: “Rick Ross! È un bravissimo artista, e gli voglio un gran bene, è sempre così dolce con me!”. Per Estelle scrivere questo disco è stato un passo molto importante, sia dal punto di vista artistico che emotivo. Infatti dichiara che “’All of Me’ rappresenta davvero tutto di me: i miei momenti migliori, quelli peggiori, e tutto ciò che ci sta in mezzo. Anche per  quanto riguarda il sound ho voluto fare un disco che mi rispecchiasse totalmente: spazio dall’ r’n’b al rap, passando per il soul”.

Riguardo alle future collaborazioni, Estelle ha le idee ben chiare: “Sarebbe molto carino collaborare con gli LMFAO” (dei quali ha aperto il concerto di Milano il 7 maggio, ndr) “sono divertentissimi e hanno stile. Il sogno della mia vita, però, sarebbe poter avere l’onore di collaborare con Mary J. Blige: ha una voce meravigliosa e adoro la sua musica”.

Claudia Falzone


YouTube

Condividi.