Intervista agli Zebrahead, dieci domande a Ben Osmundson

Intervista a una delle party band più in voga degli ultimi anni: i californiani Zebrahead hanno pubblicato qualche settimana fa il nuovo lavoro Call Your Friends, dotato anche di una cover imprescindibile per comprendere meglio ciò che conta davvero nella vita. A parlare a nome della band, che sarà in Italia questo weekend per due concerti (25 ottobre a Seregno e 26 a Pinarella Di Cervia), il bassista Ben Osmundson, che ha risposto alle domande (storia vera) scroccando il wifi di un McDonald ad Amburgo.

1 I tuoi tre dischi preferiti di sempre
1984 dei Van Halen, Piece Of Mind degli Iron Maiden e License To Ill dei Beastie Boys.

2 I tuoi tre artisti / gruppi preferiti di sempre
Van Halen, Britney Spears (LOL, ndr) e Nofx

3 Il primo concerto al quale hai assistito
Guns And Roses con Skid Row come ospiti speciali (tour di supporto a Use Your Illusions, ndr)

4 Il migliore concerto al quale hai assistito
Bad Religion con i Green Day come band di apertura al Palladium di Hollywood. Un’esperienza favolosa, i Green Day erano in tour per promuovere Kerplunk. Adoro quel disco.

5 Il miglior concerto che hai suonato
Ogni concerto è il migliore, anche solo per il fatto che è di gran lunga il momento migliore della nostra giornata e della nostra vita. Devo proprio sceglierne uno? Il Woodstock Festival in Polonia!

6 Il peggiore concerto da te suonato
Vorrei dirti nessuno. Non esistono concerti brutti. Anche se suoni male hai comunque ottimi aneddoti che arrivano dalle feste. Sì, la penso così anche per quella volta nella quale Ed ha lasciato il palco in Olanda per andare a vomitare.

7 Il più importante momento della tua carriera di musicista
La nomination ai Grammy Awards con Lemmy dei Motorhead. Registrammo un brano insieme a Lemmy (la cover di Enter Sandman dei Metallica, ndr) e per questo venimmo nominati per la miglior performance metal. Abbiamo perso con i Black Sabbath.. ma come fai ad essere triste per aver perso con i Black Sabbath? Sono i Black Sabbath!

8 Il punto più basso della tua carriera
Ogni volta che ti alzi dal letto con i postumi di una sbornia.. beh, a pensarci bene può essere la conseguenza di un highlight!

9 L’artista con il quale vorresti collaborare
Prince. Sembra così pazzo che un’eventuale brano insieme potrebbe diventare la migliore esperienza di sempre.. o forse è meglio Rick James?

10 L’artista emergente sul quale scommetteresti
Justin Bieber o Little Richard. Penso che entrambi potranno diventare famosi.. o no?

Condividi.