Kerli (Press Conference)

Kerli: Dall’Estonia Con Amore (Morto) – La nuova speranza del pop (anche se a lei la parola mette i brividi) mondiale arriva dall’est. Il suo nome è Kerli e il video della sua canzone “Walking On Air” è in rotazione da tempo sulle tv specializzate.

2 marzo 2009

In occasione della sua venuta a Milano abbiamo avuto l’occasione di conoscerla un po’ meglio, di parlare del suo debut-album, nonché di capire le ambizioni di questa novella cantautrice a metà tra il goth, il pop e certi richiami al cantato di Bjork.
Ne è nata una piacevole discussione da cui l’artista estone trapiantata a Los Angeles esce molto convinta delle proprie capacità, ma allo stesso tempo con i piedi ben saldi a terra. Sembra che in lei possano convivere più aspetti che tra loro paiono cozzare: un anello a forma di kalashnikov, ma una convinzione totale contro la violenza (dice di indossarlo perché le ricorda di dover stare concentrata sugli obiettivi); un abbigliamento volutamente gothic, con tanto di autoreggenti nere, ma una musica che con il genere ha ben poco a che vedere.

Insomma, in lei le contraddizioni paiono convivere senza problemi. Lo stesso titolo può risultare fuorviante: “Love Is Dead” fa pensare al nichilismo più convinto, mentre in realtà è solo un retaggio di una vita passata attraverso una serie di difficoltà fortunatamente superate. A guardarla bene, forse spinti anche dalla copertina dell’album, la prima cosa a cui si pensa è che possa essere la protagonista del prossimo film di Tim Burton. A riguardo, la bella Kerli non ha dubbi: lascerebbe tutto per poter fare anche solo una piccola comparsata.

Luca Garrò

Condividi.