Nek: e da qui in poi sarà un’altra musica

“E Da Qui – Greatest Hits 1992-2010” è il nuovo best di Nek, pubblicato per celebrare la sua fortunata carriera (8 milioni di dischi venduti in Italia e all’estero) e per aprire lo sguardo verso il futuro dei prossimi dischi.

E da qui in poi cosa ci dobbiamo aspettare da te?
Che io ricominci il mio percorso e sperimenti cose nuove. Ho voglia di ripartire, e di fare un nuovo best solo tra 20 anni: la longevità delle carriere nella musica è una cosa difficile da ottenere.

Diverse canzoni che sono presenti nella tracklist le avevi già inserite in “L’Anno Zero”, la tua raccolta del 2004: sono brani imprescindibili per un greatest hits?
Ho pensato di inserirli per far scoprire tutto il mio percorso anche a chi non mi conosce. Sono canzoni che comunque ricanterei sempre, magari con arrangiamenti diversi visto che come ho detto mi piace sperimentare strade diverse dal passato.

C’è già negli inediti di questo disco (“E Da Qui”, “E’ Con Te” scritta per la figlia Maria Beatrice e “Vulnerabile”) un certo sapore rock che ti differenzia in parte da quello che hai fatto fin qui.
Sì, mi sto rivolgendo verso un pop più sporco e un po’ più rock. Sono in un periodo in cui mi piace l’essenzialità e sento il bisogno di scremare, di evitare colori musicali ‘pomposi’.

Nei nuovi testi sottolinei la gioia dell’essere padre e l’importanza delle piccole cose: essenziale non solo nella musica?
Esatto. Quando passi dei momenti difficili poi apprezzi di più la semplicità di certi gesti, che ti resta dentro. Quanto alla canzone per mia figlia, è tanta la gioia per la sua nascita che era inevitabile dedicarle una canzone. Anzi, a dire la verità ho scritto 34 canzoni pensando a lei, che è diventata la mia priorità assoluta, con la famiglia. Subito dopo c’è la musica.

Tu scrivi moltissime canzoni: hai già materiale nuovo nel cassetto?
Io ho sempre per le mani musica nuova, registro ogni idea che mi viene in mente. Avrò circa 15 pezzi voce e chitarra registrati sul cellulare. Durante l’ultimo tour ho scritto dei brani nuovi che finiranno nel prossimo album. Quando l’ispirazione arriva, da me trova sempre la porta aperta.

C’è anche un nuovo tour in vista?
Sì, l’anno prossimo. Vorrei portare in giro un bel suono forte, per divertirmi insieme al pubblico.

www.nekweb.com

Foto di Alessandro Gerini

Francesca Binfarè

Condividi.