Tegan And Sara il duo presenta Heartthrob

Tegan e Sara Quin, le due gemelle più conosciute nella musica indie e non solo, tornano con il loro settimo album Heartthrob, dal sound completamente diverso rispetto a quello degli esordi, e che hanno presentato al pubblico milanese dopo quasi dieci anni d’assenza. Queste le loro dichiarazioni a poche ore dallo show di Milano.

Ad un primo ascolto  Heartthrob risulta molto più pop e frizzante rispetto al passato: “Infatti era quello che volevamo fare: volevamo stupire sperimentando pezzi pop. In primis perché il pop ci ha sempre affascinate, con le sue sonorità così accattivanti. Quindi ci siamo dette “perché no?”. E’ nella natura dei musicisti evolversi e cambiare. E’ vero, la paura di deludere i fan c’era, ma era maggiore quella di non seguire il nostro impulso e, quindi, di non ascoltarci fino in fondo”.

Un’altra novità, rispetto ai dischi precedenti, è la scrittura dei brani avvenuta in piena collaborazione tra voi: “Ricordo che quando ho inviato “Closer” a Sara, anche lei si è messa lì a pensare alle lyrics ma non è stato facile” sostiene Tegan. “Siamo due mondi completamente diversi: Sara è più intimista e riflessiva, io amo i pezzi travolgenti con un concentrato di adrenalina. Abbiamo dovuto fare un’opera di restringimento e la musica pop era l’unico territorio sul quale potevamo lavorare in comune e perfetta simbiosi. Peraltro, nonostante qualcuno affermi che i nostri primi lavori erano più autentici, col tempo abbiamo imparato ad essere più dirette e a comunicare meglio. Agli inizi eravamo così piene di arzigogoli metaforici!”

Gli esordi delle gemelle canadesi erano puramente indie rock. Ma cosa è cambiato nella scena indie?
“All’inizio ci potevamo considerare indie, ma a pensarci bene è un concetto senza una particolare definizione. Anche perché indie è sinonimo di musica indipendente ma band come gli Arcade Fire e i Death Cab For Cutie, che una volta erano di nicchia, adesso vendono milioni di dischi. Quindi, chi può dire cosa sia l’indie e cosa no?”

Passando dal rock al pop, Tegan and Sara non  hanno avuto problemi a reinventarsi. C’è qualcosa che vorrebbero ancora fare musicalmente parlando? “Oh sì, certo” conclude Tegan “sono convinta che un giorno sorprenderemo i nostri fan con un disco di musica country!”


Condividi.